In ricordo di Italo Bucciarelli (1933-2004)