Araneismo: il veleno dei ragni e i suoi effetti sull’uomo

Volume: 
Pages: 
36-41


Riassunto. Si definisce "araneismo" qualunque disturbo o quadro clinico provocato nell'uomo dal veleno dei ragni. Tale veleno è costituito da miscele di sostanze tossiche, la cui azione può essere o prevalentemente neurotossica [come ad esempio in Latrodectus tredecimguttatus (Rossi, 1790) versione mediterranea della più famosa "vedova nera", della Famiglia dei Theridiidae) oppure necrotizzante-citotossica [come in Loxosceles rufescens (Dufour, 1820) della famiglia dei Sicariidae). Le specie presenti in Italia ben raramente possono provocare, nell'uomo, quadri clinici di una certa rilevanza, a meno che non vengano colpiti soggetti particolarmente sensibili o debilitati. Va, comunque, tenuta presente la possibilità che esemplari di specie più aggressive possano casualmente pervenire nel nostro paese, a causa dei frequenti scambi internazionali di bargagli e merci.

Abstract. Araneism: the poison of the spiders and its consequences on the man. The condition produced by the bite of a spider is called araneism. The poison of a mixture of toxic substances, whose effect can be mainly neurotoxic [as in Latrodectus tredecimguttatus (Rossi, 1790) the Mediterranean version of the more famous "black widow" of the family Theridiidae) or else necro-cytotoxic [as in Loxosceles rufescens (Dufour, 1820) of the family Sicariidae). The species present in Italy rarely cause any great harm to man, unless the victim is particularly vulnerable due to other physical factors. It is nonetheless possible that more aggressive species can accidentally find their way to Italy thanks to global travel and commerce.

Keywords: 
Download: 
PDF